"Uno, Nessuno, Centomila", Enrico Lo Verso è Vitangelo Moscarda al Fenaroli - Quando il continuo interrogarsi su se stessi diventa un bellissimo gioco teatrale
 
Lanciano   Cultura 10/01

"Uno, Nessuno, Centomila", Enrico Lo Verso è Vitangelo Moscarda al Fenaroli

Quando il continuo interrogarsi su se stessi diventa un bellissimo gioco teatrale

Un bellissimo gioco tra presa di coscienza interiore ed un’apparente pazzia.

Definisce così il suo ritorno in teatro dopo 12 anni, Enrico Lo Verso, ieri sul palco del Fenaroli per la stagione di prosa 2018/2019, con “Uno, Nessuno, Centomila” di Luigi Pirandello, per la regia e adattamento di Alessandra Pizzi.

75 minuti di spettacolo in cui Lo Verso è solo sul palco e veste i panni di Vitangelo Moscarda creando un continuo ed empatico rapporto con il luogo e con il pubblico in un viaggio che ci accompagna a scoprire tutte le maschere della nostra esistenza.



Guarda il video

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

Spazio autogestito a pagamento
Spazio autogestito a pagamento
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi