Novità per i dipendenti pubblici del Comune di Lanciano - Firmato contratto decentrato integrativo, più valore al lavoro dei dipendenti

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 02/11

Novità per i dipendenti pubblici del Comune di Lanciano

Firmato contratto decentrato integrativo, più valore al lavoro dei dipendenti

E’ stato firmato lo scorso 31 ottobre il Contratto Decentrato Integrativo - Parte Economica - Annualità 2018, dalla parte pubblica e quella sindacale del Comune di Lanciano.

Il contratto contempla nel suo ambito le proposte presentate all’unanimità dalla RSU aziendale, con nota del 11/06/2018, proposte volte al miglioramento delle condizioni lavorative dei dipendenti comunali nonché della qualità dei servizi rivolti al cittadino in termini di efficienza, efficacia ed economicità. 

“La RSU aziendale ringrazia la parte pubblica del Comune di Lanciano - si legge in una nota di Camillo De Simone e Simona Vinciguerra, RSU USB - per aver compreso ed accettato tutte le richieste avanzate in particolare quelle relative alla sopracitata nota del giugno 2018”. 

Tra le richieste accettate è di rilevante importanza l’accordo sulle Progressioni Economiche Orizzontali (PEO). In sostanza, da oggi le professionalità interne dell’ente avranno realmente modo di veder valorizzato il proprio lavoro. 

“Ciò nonostante, - sottolinea la nota - RSU USB, ha mostrato il proprio disappunto in ordine ad un unico istituto contrattuale che, rispetto a come definito nella sopracitata nota, veniva modificato al tavolo delle trattative”. 

Difatti l’USB, relativamente alla modifica di tale istituto, ha messo a verbale il non accordo in quanto il ritocco apportato al medesimo, sottrae risorse economiche all’incentivazione ed al sistema di valutazione permanente del personale, a discapito della totalità del personale dipendente, favorendo, diversamente, “pochi eletti”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi