Rottura alla condotta, rubinetti a secco a Lanciano e in 21 comuni del frentano - Stop alla fornitura idrica nella giornata del 4 ottobre

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 03/10

Rottura alla condotta, rubinetti a secco a Lanciano e in 21 comuni del frentano

Stop alla fornitura idrica nella giornata del 4 ottobre

Per consentire lavori urgenti di riparazione della condotta principale in località San Salvatore di Casoli e Borrechi di Castel Frentano si rende necessaria la sospensione della fornitura idrica in alcuni Comuni del territorio.

Il servizio verrà sospeso domani, 4 ottobre, dalle 7 fino alle ore notturne dello stesso giorno. I tecnici della Sasi assicurano, come sempre, che sarà fatto tutto il possibile per evitare il protrarsi del disagio, ma hanno scelto di non indicare un orario preciso proprio per la complessità dell'intervento che rende difficile quantificare i tempi con esattezza. 

I Comuni interessati dal provvedimento sono: Lanciano (Iconicella, Villa Stanazzo, Colle Pizzuto,Villa Andreoli, Re di Coppe, Serre, Camicie, Torre Marino, Madonna del carmine, Nasuti, Sapaccarelli, Sant'Amato, Costa di Chieti, Marcianese, Gaeta, Follani, Villa Elce, Villa Pasquini, Fontanelle, Villa Martelli, S.Onofrio, Rizzacorno, Colle campitelliVila Cappuccini, dalla Rotonda di Marcianese fino alla Chiesa di San Pietro, via Decorati V.Militare, via Brigata Maiella, Via Rosato e traverse, viaTinari e traverse, via Don Minzoni, via Gaeta, via Borsellino e via Silone), Ari, Arielli, Canosa Sannita, Castel Frentano, Crecchio, Fossacesia, Frisa, Giuliano Teatino, Mozzagrogna, Ortona, Poggiofiorito, Ripa Teatina, Rocca San Giovanni, Santa Maria Imbaro, Sant'Eusanio del Sangro, San Vito Chietino, Tollo, Treglio, Vacri, Villamagna, Casoli (Fiorentini Pianibbie, Colle Barone, Guarenna e Verratti).

“Per rifornimenti di mezzi muniti di autopompa è in funzione un punto a Lanciano, a Marcianese, presso il serbatoio denominato Passaggio a livello, chiamare al num 3385307768, sig. Di Francescantonio”, puntualizzano dalla Sasi. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi