Notte di violenza in una villa di Lanciano: rapinatori tagliano un orecchio a una donna - Il marito massacrato di botte

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Cronaca 23/09

Notte di violenza in una villa di Lanciano: rapinatori tagliano un orecchio a una donna

Il marito massacrato di botte

Ore di terrore per un'anziana coppia in contrada Villa Carminello a Lanciano. Quattro banditi armati di coltello hanno fatto irruzione nella villa dei coniugi e per due ore li hanno tenuti in ostaggio cercando una cassaforte che non c'era.

Come racconta l'edizione on line del Messaggero Abruzzo [LEGGI], gli aguzzini hanno massacrato di botte l'uomo e tagliato un orecchio alla moglie. La rapina è avvenuta intorno alle 4, quando i malviventi sono entrati da una finestra. Moglie e marito sono stati picchiati e legati

In una delle stanze c'era il figlio disabile della coppia che i malviventi non hanno toccato. I quattro assalitori sono fuggiti a bordo di una Fiat Sedici della coppia con diverse carte di credito con le quali hanno effettuato dei prelievi prima che venissero bloccate. 
L'allarme è scattato alle 6, i due malcapitati si trovano in ospedale non in pericolo di vita e nella villa sono in corso le indagini della polizia.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi