Mercato Scoperto, cibi a Km0 sui banchi in via Monte Maiella - Solo prodotti stagionali per un ritorno al classico mercato del sabato mattina

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 03/09

Mercato Scoperto, cibi a Km0 sui banchi in via Monte Maiella

Solo prodotti stagionali per un ritorno al classico mercato del sabato mattina

Francesca Caporale, Lorenzo Genovesi e Silvano PiccirilliFrutta, ortaggi, pane, farine, formaggi, funghi e tartufi, vino e birre artigianali. Questi sono solo alcuni dei prodotti a chilometro zero in vendita sui banchi di Mercato Scoperto, ogni sabato, dalle ore 8 alle 13, in via Monte Maiella a Lanciano, fino a metà novembre.

“Dopo dell’iniziativa in largo Tappia lo scorso dicembre, abbiamo deciso di fondare un’associazione ad hoc. - dice il presidente di Mercato Scoperto, Lorenzo Genovesi - Il nostro obiettivo è quello di rivalutare il ruolo del mercato con cibi e prodotti locali, come una volta, magari pensando di poter avere in gestione, un domani, il mercato coperto in piazza Garibaldi”.

Da qui l’idea del mercato settimanale del sabato mattina in cui proporre i "frutti" della nostra terra grazie alla presenza di produttori dell’area frentana, da Montazzoli a Mozzagrogna, con alcune incursioni dal pescarese.

“Abbiamo da subito deciso di sposare questa iniziativa - dice l’assessore ad Agricoltura e Commercio, Francesca Caporale - perché ci piaceva la possibilità di proporre in città un acquisto solidale, differente e a chilometro zero che ridesse centralità ai prodotti stagionali”. 

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi