Dal 1° settembre, nuovo primario di Anestesia al Renzetti - Nei prossimi mesi anche in Pediatria, Ortopedia, Medicina e Neurologia

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 30/08

Dal 1° settembre, nuovo primario di Anestesia al Renzetti

Nei prossimi mesi anche in Pediatria, Ortopedia, Medicina e Neurologia

Dal 1° settembre prenderà servizio il nuovo primario del reparto di Anestesia e Rianimazione di Lanciano, la dottoressa Daniela Albanese, già responsabile UOS di rianimazione di Chieti. 

Il primario di anestesia/rianimazione è il primo in ordine di tempo che prende servizio, entro settembre ci sarà quello di Pediatria e seguiranno poi quelli di Ortopedia, Medicina e Neurologia.

“Dopo i recenti investimenti strutturali che hanno consegnato nuovi spazi in Pronto Soccorso ed il nuovo reparto di Chirurgia e con i lavori in corso in Psichiatria, prosegue anche l’impegno a migliorare ed a potenziare le risorse umane per il Renzetti. - afferma Leo Marongiu, presidente del consiglio comunale di Lanciano e membro dello staff dell’assessorato alla Sanità della Regione Abruzzo - Ad agosto, infatti, hanno preso servizio un nuovo chirurgo a tempo indeterminato e due nuovi medici in Medicina a tempo determinato”.

“Potenziamento infrastrutturale del “vecchio” Renzetti, impegno forte con i nuovi piani assunzionali Asl per medici e primari, potenziamento della rete emergenza/urgenza con la seconda ambulanza India per il 118, nuovo ospedale: - prosegue - sono le questioni che ci stanno vedendo protagonisti di un grande sforzo per dare nuova dignità al Renzetti, dopo il declassamento ed  i tagli vissuti e subiti con la cancellazione della Asl di Lanciano/Vasto e la fusione con quella di Chieti sotto il governo Chiodi. Ringrazio per l’attenzione forte - conclude Marongiu - l’assessore Silvio Paolucci e la dirigenza Asl con la quale siamo impegnati senza soluzione di continuità, con il sindaco Mario Pupillo, per garantire risposte a tutto il territorio”. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi