Nasconde la droga nel barbecue, arrestato 62enne di Lanciano - 30 grammi di eroina trovati a seguito di una perquisizione in casa

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Cronaca 19/06

Nasconde la droga nel barbecue, arrestato 62enne di Lanciano

30 grammi di eroina trovati a seguito di una perquisizione in casa

Pensava di farla franca il 62enne rom Fioravante Di Rocco, di Lanciano,  ritenendo di aver trovato un buon nascondiglio per la droga, ma i Carabinieri della Compagnia di Lanciano condotti dal capitano Vincenzo Orlando, l’hanno trovata e lo hanno arrestato.

E’ quanto accaduto nella serata di ieri, lunedì 18 giugno, quando i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lanciano, agli ordini del tenente Massimo Canale, hanno fatto irruzione nella sua abitazione, già da qualche tempo oggetto di osservazione  da parte degli stessi militari, per procedere ad una perquisizione. 

Di Rocco, al momento da solo in casa, vedendo i Carabinieri, ha prima assicurato di non avere nulla, ma successivamente ha tradito un insolito nervosismo che ha convinto i militari a procedere più approfonditamente nelle ricerche. Infatti, nascosto in un barbecue, lasciato sul balconcino del salotto, i Carabinieri hanno rinvenuto un involucro in plastica di colore verde che è risultato contenere due pezzi solidi di sostanza stupefacente del tipo eroina, sicuramente detenuto con finalità di spaccio, del peso complessivo di 30 grammi.

L’uomo è stato quindi condotto presso il Comando Compagnia frentano dove è stato tratto in arresto e condotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione del Procuratore della Repubblica di Lanciano in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni. Lo stupefacente sequestrato, sicuramente destinato al mercato locale, avrebbe potuto fruttare circa un migliaio di euro. Al momento vi sono verifiche in corso per accertare il giro di spaccio posto in essere dall’arrestato nonché l’eventuale  responsabilità anche di altri familiari dello stesso, conviventi o frequentatori dell’abitazione perquisita.


di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Annunci di Lavoro

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi