Tari, in arrivo gli avvisi di pagamento - Bollettini arrivati dopo il 31 maggio? Nessuna sanzione per i cittadini

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 09/06

Tari, in arrivo gli avvisi di pagamento

Bollettini arrivati dopo il 31 maggio? Nessuna sanzione per i cittadini

“Gli avvisi di pagamento per la riscossione della Tari 2018 sono stati postalizzati per l'invio alla cittadinanza”. A farlo sapere è l’assessore al Bilancio, Carlo Orecchioni, che ricorda come gli avvisi, quindi, potranno arrivare dopo la data di scadenza della prima rata, fissata al 31 maggio 2018, ma come riportato nell'avviso bonario nella sezione “Comunicazioni dell'ente” i cittadini non incorreranno in nessuna sanzione e/o interessi per il pagamento che avverrà, ovviamente, dopo il 31 maggio.

“Il pagamento potrà essere effettuato entro 15 giorni dal ricevimento dell'avviso. - spiega - Si ricorda che è possibile pagare in quattro rate o in un'unica soluzione, come indicato nell'avviso bonario. Per le utenze domestiche è possibile calcolare l'ammontare del costo della Tari 2018 inserendo il numero dei componenti e i metri quadri dell'abitazione al link www.bit.ly/Calcola_Tari2018_Lanciano".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi