Rotonda Villa Andreoli, "esempio della noncuranza dell’amministrazione Pupillo" - Graziella Di Campli chiede: "dov’è l’assessore ai lavori pubblici?"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 10/05

Rotonda Villa Andreoli, "esempio della noncuranza dell’amministrazione Pupillo"

Graziella Di Campli chiede: "dov’è l’assessore ai lavori pubblici?"

“La rotonda posta all’incrocio tra Villa Andreoli, Serre e Villa Elce è l’immagine calzante di come l’amministrazione Pupillo stia governando con assoluta noncuranza la nostra città”. A dirlo è Graziella Di Campli, consigliera di minoranza di Forza Italia.

“Da circa nove mesi, la rotonda è in fase di smantellamento e, come è evidente, se i vari pezzi che la compongono non saranno rimossi completamente, il presunto assessore alla mobilità e traffico non riterrà meritevole intervento alcuno. - prosegue la Di Campli - E poi parla di sicurezza e di richiesta di incremento di unità nell’organico della Polizia Municipale. Dimentica, o forse non sa, che l’impegno politico passa attraverso la conoscenza del territorio, delle esigenze dei cittadini e di intervento quotidiano anche con un’azione di controllo del territorio stesso”.

“Purtroppo amministrare è una nobile arte che non tutti conoscono. - incalza la consigliera - Dov’è l’assessore ai lavori pubblici? Possibile che nessuno di questa maggioranza si sia accorto di questo scempio posto sotto gli occhi di migliaia di Graziella Di Camplicittadini che ogni giorno percorrono quella arteria che conduce alla Val di Sangro che ormai è ridotta a strada del terzo mondo. Eppure - conclude Graziella Di Campli - la rotonda è posta proprio là dove dovrebbero verdeggiare i famosi orti urbani”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi