I ragazzi dell’Anffas portano Romeo e Giulietta su palco del Fenaroli - Ultimo atto per il festival di teatro dialettale e premiazione
 
Lanciano   Eventi 24/03

I ragazzi dell’Anffas portano Romeo e Giulietta su palco del Fenaroli

Ultimo atto per il festival di teatro dialettale e premiazione

Con la Domenica delle Palme, domani, domenica 25 marzo, alle ore 17, si concluderà della XV Edizione del Festival di Teatro Dialettale, organizzata dagli Amici della Ribalta di Lanciano, inclusa nel cartellone 2017/2018 del Teatro Fenaroli di Lanciano.

Nel corso della serata sarà assegnato il Premio città di Lanciano “Maschera d’oro” alla migliore compagnia fra quelle che hanno partecipato alla rassegna. Questa edizione del festival ha visto la partecipazione di 9 compagnie provenienti da Lazio, Campania, Abruzzo, Umbria e Marche e ha riscosso, così come per le passate edizioni, un notevole successo di pubblico.

A conclusione della cerimonia di premiazione andrà in scena una delle tragedie d’amore più note della letteratura mondiale Giulietta e Romeo di William Shakespeare, portata in scena dalla Compagnia dell'Aquilone dell'Anffas Onlus di Lanciano con la regia di Lilia Giangregorio.

La pièce è stata rivisitata e trascritta in vernacolo abruzzese all’interno del “laboratorio teatrale” dell’Anffas. I ragazzi, insieme alla regista, hanno trasformato l’opera in una brillante parodia comica, messa in scena con capacità inaspettate dal gruppo dell’Aquilone. Anche in questa occasione i 10 attori della compagnia sono pronti ad interpretare e stravolgere l’impossibile storia d’amore dei due giovani Montecchi e Capuleti. Tutto gioca intorno al tema dell’amore come vissuto ieri e oggi: il contrasto catalizza subito l’effetto comico così che la tragedia diventa una parodia, nonché una brillantissima farsa.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi