"Scegli la tua strada", il Rotary mette buoni propositi nello zaino dei più giovani - Un Obama boy, i consigli per usare bene LinkedIn e le 5 T per guardare al futuro

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 09/03

"Scegli la tua strada", il Rotary mette buoni propositi nello zaino dei più giovani

Un Obama boy, i consigli per usare bene LinkedIn e le 5 T per guardare al futuro

Cosa mettere nello zaino per prepararsi al futuro una volta terminato il liceo, di questo si è parlato questa mattina, nell’auditorium “G.Paone”, della Bper in viale Cappuccini, nell’incontro promosso dal Rotary Club di Lanciano all’interno della ottava edizione di “Scegli la tua strada”.

Una tavola rotonda in cui personalità di spicco del mondo dell’imprenditoria, delle professioni e delle nuove tecnologie, hanno parlato con i ragazzi degli istituti superiori della città per dar loro una visione del futuro quanto più pragmatica, reale ed in linea con i nostri giorni.

Tra i relatori Saverio Alberti, professore di Genetica Medica all’Università di Messina e Sonia Albanese, cardiochirurgo pediatrico, direttore della Cardiochirurgia delle aritmie dell’ospedalele “Bambino Gesù” di Roma. Ma i più attesi sono stati senz’altro Mauro Gola, presidente Confindustria Cuneo, famoso per aver scritto una lettera in cui esortava i giovani e le famiglie a scegliere il proprio percorso formativo sulla base delle richieste del mercato, ossia ruoli specializzati nelle industrie; Alessandro Gallo, responsabile per la PA di LinkedIn e Roberto Pontecorvo, 27 anni, imprenditore sociale, reclutato dalla Fondazione Obama tra i giovani leader innovatori civici.

“Ho inviato una mail senza crederci più di tanto e sono stato scelto dalla Fondazione Obama tra altri 15mila progetti. - dice Pontecorvo - Tutto è nato nel 2013 da un'idea di sviluppo territoriale per il mio paese, Praiano, in costiera amalfitana. Lo abbiamo trasformato in un museo a cielo aperto, chi viene ha un'app e una guida per 150 opere esposte. Con Agenda Praiano - spiega - abbiamo raccolto ventimila euro tra imprenditori locali e persone che avevano a cuore il paese. Abbiamo vinto un bando regionale da 250mila euro. Praiano, paese di pescatori e agricoltori, è riuscito a compiere un autentico miracolo gestendo un progetto in maniera trasparente, pulita e condivisa”.

Parla di 5 T da mettere nello zaino, invece, Mauro Gola. “Per guardare al futuro, nel vostro zaino, mettete talento, scoprite qual è il vostro; tenacia, inseguite un obiettivo e perseguitelo; tempismo, cercate di essere al momento giusto nel posto giusto, tolleranza e voglia si smussare i propri angoli e - conclude - testa, mettendo in campo comportamenti onesti e responsabili”.

Si è parlato dell’importanza di avere sempre un ideale da perseguire e per cui valga la pena combattere. E Alessandro Gallo ha illustrato ai presenti l’utilità di LinkedIn, non solo come strumento per cercare un lavoro, ma anche valido aiuto per orientarsi e formarsi. “Sono circa 560 milioni i professionisti presenti su LinkedIn che ogni giorno condividono esperienze e conoscenze. - afferma Gallo - Ma ovviamente, oltre all’orientamento, il social rimane un ottimo strumento per trovare lavoro ed il primo passo è costruirsi un buon profilo che tramite foto, competenze, esperienze professionali e di volontariato racconti agli altri chi siamo”.

Come sarà il futuro degli studenti di oggi è impossibile saperlo, ma è importante provare a tracciare una strada che li aiuti a riempire lo zaino di ciò che un domani potrà aiutarli. “Per partire occorre prepararsi - commenta la presidente del Rotary Club Lanciano, Licia Caprara - e il Rotary ha cercato le testimonianze di viaggiatori adulti per far sì che il viaggio dei ragazzi si svolga senza rischi e con pochi imprevisti. E che alla fine sia una scommessa vinta”.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi