Alternanza scuola-lavoro, il progetto di Casartigiani con l’Itis - "Alternanza auto imprenditorialià e territorio", progetto pilota al Da Vinci
 
Lanciano   Attualità 19/02

Alternanza scuola-lavoro, il progetto di Casartigiani con l’Itis

"Alternanza auto imprenditorialià e territorio", progetto pilota al Da Vinci

Si intitola “Alternanza Auto imprenditorialità e territorio” il progetto pilota che vede coinvolta Casartigiani Lanciano e l'Istituto d'Istruzione Superiore “Da Vinci – De Giorgio” di Lanciano e che ha preso il via oggi, lunedì 19 febbraio, nell'aula magna dell’istituto.

Uno dei tanti eventi organizzati da Casartigiani, con lo scopo d'illustrare agli studenti come intraprendere un percorso formativo nel campo della micro impresa e in attività artigianali, il tutto nel rispetto del territorio. Una vera e propria full immersion nell'imprenditorialità, in cui dare ai ragazzi gli strumenti utili a sviluppare un approccio proattivo, con le relative competenze, per un percorso di crescita ed un'autonomia individuale. Nel progetto sono coinvolti i ragazzi delle classi quarte e quinte che hanno così l’opportunità con esempi lavorativi concreti, attraverso la testimonianza diretta di figure professionali provenienti da aziende del territorio.

Nel programma della mattinata, dopo i saluti del dirigente scolastico, il prof. Gianni Orecchioni, gli interventi del presidente di Casartigiani Chieti, Fabrizio Bomba; di Ermando Bozza, commercialista, revisore legale nonché docente all'Università degli Studi di Salerno, di Andreina Poggi, ricercatrice della “Fondazione Abruzzese per le Scienze della Vita Onlus”, di Paola Serra, medico ambientalista e membro dell'Associazione Medici per l'ambiente, di Daniele Marchesani, Consulente ambientale e Revisore EMAS, di Walter D'Amario, professore di web marketing all'Università degli Studi “G. D'Annunzio” di Chieti, e Maria Ida Troilo, avvocato penalista.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi