Delegazioni europee di operatori culturali in visita a Lanciano - La discussione prenderà spunto dalla best practice del Mediatore Museale
CHIUDI [X]
 
Lanciano   Attualità 16/01

Delegazioni europee di operatori culturali in visita a Lanciano

La discussione prenderà spunto dalla best practice del Mediatore Museale

I prossimi 18 e 19 gennaio, la città di Lanciano ospiterà delegazioni europee di operatori culturali provenienti da Inghilterra, Moldavia, Romania e Spagna. Il progetto europeo dal titolo “Exchange of good practice with work based training – art and culture wb-tac” con capofila l’associazione lancianese I Cinque Sensi, presidente Antonella Scampoli, è in collaborazione con ConnectAbruzzo di Giuseppina Bomba e con il patrocinio del Comune di Lanciano.

Prevede lo scambio delle buone prassi tra Paesi e sarà un’ottima occasione per entrare in contatto con le varie realtà culturali presenti nel territorio europeo. Il progetto coinvolge 40 operatori (12 in Italia) tra formatori, coach, mentor e youth worker che avranno il compito di riportare la formazione acquisita nelle rispettive attività. I soggetti coinvolti appartengono a centri di formazione che utilizzano l’arte e la cultura per creare percorsi formativi rivolti a giovani e adulti sull’imprenditorialità e sul life coaching. Il primo incontro si svolge in Italia, paese capofila del progetto. Seguiranno altri incontri in Inghilterra, Romania e Spagna.

“La discussione – spiega Giuseppina Bomba, coordinatrice tecnica del progetto - prenderà spunto dalla best practice europea in Italia del Mediatore museale, sull’importanza di creare un team e gli esercizi per realizzarlo. Assieme ai partner – prosegue Bomba - ci confronteremo sulle tecniche innovative e pratiche (work based e student based) per creare a livello UE una best practice che verrà adottata da tutti i partner del progetto”. Venerdì 19, alle ore 9, le delegazioni straniere incontreranno il sindaco Mario Pupillo nel Comune di Lanciano.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi