Allerta meteo, dopo l’emergenza, monitoraggio e sopralluoghi - Il Centro Operativo sarà chiuso stasera o nella mattinata di domani
 
Lanciano   Attualità 12/12/2017

Allerta meteo, dopo l’emergenza, monitoraggio e sopralluoghi

Il Centro Operativo sarà chiuso stasera o nella mattinata di domani

Superata la fase di emergenza dovuta al vento forte di ieri, il Centro Operativo Comunale di Lanciano sta procedendo in queste ore al monitoraggio degli alberi pericolanti. In particolare, la situazione maggiormente monitorata è quella degli alberi ad alto fusto della Villa Comunale, nel centro città.

La caduta di uno di essi, ieri pomeriggio, ha causato danni a diverse auto parcheggiate in via per Fossacesia e alla facciata di un condominio della stessa via. Non si sono registrati danni a persone. Altri due alberi sono caduti sulla sede stradale in via Santo Spirito e in contrada Santa Maria dei Mesi. I fusti sono stati rimossi nella serata di ieri con l'ausilio di una ditta privata incaricata dell'operazione dal COC. Il vento di ieri ha inoltre divelto alcuni pali della segnaletica stradale e 3 pali della pubblica illuminazione che saranno ripristinati con urgenza. 

I sopralluoghi per la verifica dello stato degli alberi segnalati come pericolanti è coordinato dall'ingegnere Fausto Boccabella ed eseguito con il geometra Alessandro Spoltore del Settore Lavori Pubblici. Il COC Lanciano, presumibilmente, esaurirà la sua funzione in serata o al più tardi domattina.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi