Cammelli e Re Magi per "La Magia del Natale" di corso Bandiera - Tre giorni con street food, neve e Babbo Natale per il primo weekend natalizio

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Eventi 06/12

Cammelli e Re Magi per "La Magia del Natale" di corso Bandiera

Tre giorni con street food, neve e Babbo Natale per il primo weekend natalizio

Le responsabili dell'associazione Storico Corso Bandiera con l'assessore Francesca CaporaleDopo il successo degli ultimi eventi, e del Natale con Babbo Natale e renne dello scorso anno, l’associazione Storico Corso Bandiera porta “La Magia del Natale” proprio in corso Bandiera nei giorni dell’8, 9 e 19 dicembre.

Street food, vin brulé, caldarroste e magici fiocchi di neve aspettano grandi e piccini per il primo vero weekend di Natale con negozi aperti fino a tardi e Babbo Natale che aspetterà i più piccoli nella sua fabbrica con la possibilità di creare ed imbucare la propria letterina.

Ma la vera sorpresa di corso Bandiera sarà la presenza di veri cammelli insieme ai Re Magi che, con un po’ di anticipo, arriveranno a Lanciano ricreando una vera rappresentazione scenica per poi dare la possibilità a chi vorrà di vederli da vicino e, perché no, cavalcarli.

“Il periodo non è dei più facili, lo sappiamo - dicono dall’associazione Storico Corso Bandiera - ma è inutile piangersi addosso e basta, per questo abbiamo deciso di rimboccarci le maniche e pensare ad un nuovo evento che possa rivitalizzare il nostro e regalare momenti magici ai nostri bambini”.

La strada sarà chiusa al traffico nelle tre giornate di festa e resa interamente pedonale. “Quando arrivano queste proposte per l’Amministrazione è sempre una gioia - afferma l’assessore al Commercio, Francesca Caporale - e collaborare per la riuscita dell’evento è per noi un dovere assoluto. E fa piacere vedere come i commercianti riescano a mettersi insieme per un fine comune e auspichiamo che siano sempre di più le iniziative simili”.

I lavori per il rifacimento dei marciapiedi in corso Bandiera sono al momento sospesi e, con tutta probabilità, ripartiranno alal fine di gennaio.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi