Secondo appuntamento con il Festival del Teatro Dialettale - Sul palco del Fenaroli la commedia di De Filippo "Bene mio e core mio"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Eventi 18/11

Secondo appuntamento con il Festival del Teatro Dialettale

Sul palco del Fenaroli la commedia di De Filippo "Bene mio e core mio"

Secondo appuntamento con il Festival del Teatro Dialettale organizzato dagli Amici della Ribalta domani, domenica 19 novembre, alle ore 17 con ‘Bene mio e core mio', tratto da una commedia di Eduardo De Filippo portata in scena dalla Compagnia Teatrale "Gli Ignoti" di Pozzuoli, per la regia di Roberta De Martino.

‘Bene mio e core mio’ è una commedia corale ricca di sfumature e contenuti. Eduardo con questo lavoro rappresenta tra le tante cose, la famiglia del Sud Italia come grande risorsa e pesante fardello. La famiglia come luogo che protegge, sostiene, cura, ma che rischia pure di soffocare, ammalare, bloccare, se custodisce e preserva troppo.

Sarà però l'istanza superiore dell'amore a determinare il cambiamento, l'improvviso sconvolgimento di atavici equilibri. Peccato però che quell'amore sia frutto di un freddo calcolo studiato ad arte, perché si sa l'amore, quando arriva, fa tornare adolescenti a tutte le età, rende ciechi, un po' stupidi, facilmente vittima di illusioni e forse per questo molto felici. L'amore è però capace di rendere anche molto egoisti se, in nome di quell'amore, si iniziano ad avere pretese che, condite da un “bene mio e core mio", sono difficili da rifiutare senza fare emergere un vincolante senso di colpa.

Biglietti e abbonamenti in vendita presso il botteghino del teatro (16.30/19.30); apertura botteghino domenica ore 15.30.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi