Giorgia e Angela, da Lanciano, campionesse di Fit Kid a Dublino - Le atlete dell’Anxa Gym sono tornate a casa con una prestigiosa medaglia di bronzo

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Sport 31/10

Giorgia e Angela, da Lanciano, campionesse di Fit Kid a Dublino

Le atlete dell’Anxa Gym sono tornate a casa con una prestigiosa medaglia di bronzo

Si sono qualificate alla finalissima per nazioni e terze in finale portando a casa una prestigiosa medaglia di bronzo, Giorgia Giancristofaro, 12 anni, e Angela Scarselli, 18 anni, allieve della Anxa Gym di Lanciano, nei Campionati Europei di Fit Kid Gym and dance che si sono tenuti a Dublino, in Irlanda, il 21 e 22 ottobre scorso.

L’associazione sportiva Anxa Gym di Giulia Ceroli ha partecipato con 4 specialità diverse, dal momento che, dai campionati italiani di giugno scorso si era aggiudicata i podi nazionali per la qualificazione al campionato europeo. La squadra di Lanciano era composta dalla senior Giulia ceroli in veste di atleta per l’individuale senior e di allenatrice di Angela, individuale di nona categoria e Giorgia, individuale quarta categoria e con le compagne del little team di seconda categoria Maria Rebecca Corte e Giorgia Loida Di Paolo.

“Il Fit Kid è una disciplina sportiva abbastanza nuova fondata in Ungheria - spiega Giulia Ceroli - ed in Italia fa parte della Fisac (Federazione italiana sport acrobatici e coreografici). Il Fit Kid consiste in una coreografia individuale o di squadra della durata di due minuti che comprende elementi tecnici provenienti dalle varie discipline specifiche della ginnastica a corpo libero. - prosegue - L’atleta deve eseguire due elementi tecnici di scioltezza provenienti dalla ginnastica ritmica, due elementi di forza provenienti dalla ginnastica aerobica, due salti di cui uno artistico proveniente dalla ritmica e uno più di potenza proveniente dall’aerobica, due elementi acrobatici più una diagonale acrobatica che comprende elementi provenienti dalla ginnastica artistica. Il tutto in una coreografia che viene eseguita su una musica con tema a scelta del tecnico coreografo e con musica e costume adeguato al tema scelto”.

Le atlete frentane hanno rappresentato gli animali della giungla, poi gli alieni, il trio di Alvin Superstar e le ballerine di Nine. “Questo è solo il secondo anno che prendiamo parte alle gare di Fit Kid e ci piace molto perché, a differenza della ginnastica pura, c’è anche il lato artistico che è molto stimolante sia per le atlete che per l’allenatrice. - dice Giulia Ceroli a Zonalocale - Questa disciplina è abbastanza complessa e prevede una conoscenza dell’acrobatica di alto livello. Io sono ormai due anni che vengo chiamata ai collegiali e campus della Fisac per il Fit Kid ed ai raduni europei soprattutto per l’aspetto coreografico e sulle tecniche dell0aerobica e della ritmica e noi stiamo imparando tanto in acrobatica grazie ai tecnici specializzati. E oltre all’aspetto puramente sportivo - conclude - questi scambi arricchiscono molto il nostro bagaglio di conoscenze e permettono alle ragazze di cimentarsi con situazioni molte diverse dalla loro vita di ogni giorno”.

Guarda le foto

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi