Parco via Osento nel degrado, Casapound pulisce l’area - Pasquini: "situazione inaccettabile ormai in troppi luoghi della città"

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 16/09

Parco via Osento nel degrado,
Casapound pulisce l’area

Pasquini: "situazione inaccettabile ormai in troppi luoghi della città"

"A seguito ad un nostro sopralluogo e alle recenti lamentele dei residenti del quartiere, abbiamo constatato come la situazione del parco comunale in via Osento versi in una condizione pessima, del tutto inaccettabile per un'area verde nel centro di Lanciano”. Interviene così il responsabile cittadino di Casapound Marco Pasquini sulla situazione di degrado del parco in via Osento, denunciato alcune settimane fa anche da un nostro articolo [LEGGI QUI].

"Ovunque regnano sporcizia e totale abbandono - prosegue Pasquini - come siamo già stati abituati a vedere in tutti i parchi cittadini. Come al solito anche in quest'area sono presenti le reti arancioni, a riprova di come la manutenzione del luogo scarseggi. Inoltre il laghetto interno è diventato ricettacolo di putridume, e passeggiarvi accanto risulta quasi impossibile a causa del cattivo odore. Abbiamo deciso di intervenire - continua - per eliminare quantomeno i rifiuti presenti, riqualificando l'intera area. Ormai sembra essere consuetudine, in queste situazioni, la totale indifferenza dell'Amministrazione comunale, come già si è visto in passato."

E anche sulla situazione di degrado del laghetto, Pasquini promette interventi se non sarà il Comune a farsene carico”. “Se il problema del Comune è il non poter acquistare con una centinaia di euro una pompa per far ricircolare l'acqua, saremo noi stessi a farci carico di questa spesa per ripristinare la dignità e la sicurezza igienica di questo parco. - conclude il responsabile di Casapound - In ogni caso attendiamo risposte dall'Amministrazione comunale e confidiamo nella restaurazione della struttura al più presto".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi