Aspettando il Dono, come si allestisce un carro? - Con l’associazione Dalila di Torre Sansone tra i preparativi per la sfilata

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Curiosità 07/09

Aspettando il Dono, come
si allestisce un carro?

Con l’associazione Dalila di Torre Sansone tra i preparativi per la sfilata

Foto di Alex MarchesaniDalle 9.30 di domani mattina, 8 settembre, giornata in cui ricorre la Natività della Vergine Maria, corso Trento e Trieste inizierà a riempirsi di canti, suoni e colori. Si rinnoverà così, ancora una volta, una delle più vive e folcloristiche tradizioni lancianesi in occasione delle Feste di Settembre.

Il Dono alla Madonna del Ponte resta uno dei momenti più sentiti del settembre lancianese soprattutto dalle contrade. Sono infatti loro le vere protagoniste di questa festa a colori che, con i loro carri addobbati a festa, portano nel corso e in piazza le scene tipiche del lavoro dei campi o della vita domestica contadina. Le donne, con i vestiti tradizionali, fiori e conche addobbate a festa, intoneranno i canti di una volta in onore della Madonna del Ponte, Regina del popolo frentano.

Lo scopo è infatti proprio quello di offrire alla Santa Patrona i doni della terra e del lavoro dei campi, porta orgogliosamente sui carri, insieme a bambini, contadini ed animali. Il Dono sarà poi venduto all’asta in piazza domani sera per destinare il ricavato alle Feste.

Nei giorni scorsi abbiamo incontrato l’associazione Dalila di Torre Sansone per vedere come si prepara e allestisce un carro tradizionale per la sfilata del Dono. Guardiamolo insieme:

 

 

 

Guarda il video

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi