Febbre altissima, 51enne di Vasto muore all’ospedale di Lanciano - Autopsia durata 4 ore, necessari gli esami istologici e tossicologici

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
 
 

Lanciano   Cronaca 10/08

Febbre altissima, 51enne di Vasto
muore all’ospedale di Lanciano

Autopsia durata 4 ore, necessari gli esami istologici e tossicologici

Immagine di repertorioSono ancora ignote le cause che hanno portato alla morte di una donna vastese di 51 anni, Adriana D'Aloisio, dopo un primo ricovero all'ospedale San Pio di Vasto e il successivo trasferimento al Renzetti di Lanciano.

A portare la donna in ospedale, i famigliari, preoccupati da un febbre che continuava a salire. Dopo il primo ricovero al San Pio, quindi, il trasferimento al Renzetti. A tarda sera, però, la donna è deceduta.

Nella giornata di oggi l'autopsia, effettuata dopo che gli stessi sanitari dell'ospedale di Lanciano hanno chiesto l'intervento della Procura. Dal primo esame, però, non sono emersi indizi sufficienti a stabilire le esatte cause del decesso: "L'esame macroscopico - ha infatti spiegato il dottor Pietro Falco che ha eseguito l'esame - non ha evidenziato le cause della morte della donna, che è arrivata in ospedale con la febbre alta, poi è entrata in coma ed è deceduta. Saranno necessari gli esami istologici e tossicologici. I risultati entro 60 giorni".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi