Stasera e domani, bollicine e cultura con Perlage - Degustazioni, street food, visite guidate e musica per due giorni nel centro storico

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Eventi 05/08

Stasera e domani, bollicine e
cultura con Perlage

Degustazioni, street food, visite guidate e musica per due giorni nel centro storico

E’ tutto pronto per la quarta edizione di Perlage che sarà inaugurata questa sera alle ore 19 nell’Auditorium Diocleziano e che, oggi e domani, porterà cultura, musica e ovviamente bollicine nel cuore di Lanciano.

La manifestazione vedrà la presenza delle migliori bollicine d'Abruzzo, delle eccellenze agroalimentari e i presidi slow food della nostra regione, eventi culturali, visite guidate nella Lanciano sotterranea, concerti, menu speciali in abbinamento agli spumanti. Un ricco programma di eventi culturali, quest’anno sostenuti anche dal mecenatismo di alcune aziende vinicole, contribuirà a rendere la permanenza nel centro storico un’esperienza entusiasmante.

Il programma degli eventi si apre alle 19.30, sempre presso l’Auditorium Diocleziano, con un viaggio multisensoriale "Il Vino che emoziona", la vinosofia di Franco D'Eusanio, che illustrerà la sua particolare visione del mondo enologico e della vita.

Si prosegue alle 21.30 con il Recital Lirico “Puccini alle Torri”, “Tosca” e “Gianni Schicchi” tra musica e racconto, a cura dell’Associazione Amici della Musica Fedele Fenaroli di Lanciano.

Nell’Auditorium sarà allestita una mostra con installazioni a cura di Maurizio Righetti: “Impronte di donna” e “Conversazioni”. Durante le serate di sabato e domenica i visitatori, dopo aver acquistato il kit con sacchetta e bicchiere, passeggiando nei vicoli, potranno degustare nei ristoranti del centro storico decine di etichette regionali di spumanti in abbinamento alle migliori specialità preparate dagli chef frentani con ingredienti scelti fra i presidi regionali Slow Food sia come street food che con menù speciali in abbinamento agli spumanti.

In piazza Plebiscito sarà presente il “Mercato del Gusto” dei Presidi Slow Food e delle produzioni agricole d’eccellenza grazie alla collaborazione con Slow Food Lanciano e la CIA (Confederazione Italiana Agricoltori).

Come è tradizione i turisti per i due giorni della manifestazione, dalle 19 alle 23, saranno accompagnati in visite guidate gratuite da esperti alla scoperta della città sotterranea e dei quartieri medievali, grazie anche ai volontari dell’associazione Amici di Lancianovecchia sempre disponibili a tenere aperti i monumenti. Sono previsti tour alla Lanciano Sotterranea, al quartiere di Lancianovecchia, al Museo Diocesano di Lanciano; quest’anno il programma di esplorazione si amplierà grazie alla collaborazione con il Fai (Fondo Ambiente Italiano) con la visita guidata alla storica Tipografia Masciangelo.

Domenica 6 agosto il programma del secondo giorno di Perlage si aprirà alle 20, sempre nell’Auditorium Diocleziano con un’interessante degustazione guidata “Alla scoperta dello spumante abruzzese” a cura del Sommelier professionista Nicola Roni, Miglior Enotecario Indipendente del mondo nel 2005 (Caviste Indépendant - Francia) e Ambasciatore Italiano dello Champagne 2007.

Alle 21 si prosegue con il concerto del Trio in RiMa “tra Bollicine e Gastronomia”; Marina Firpo (Flauto) Matteo Spanio (Clarinetto) e Riccardo C. Gilblas (Pianoforte) proporranno musiche di Schmitt, Martinů, Schreiner, Saint-Saëns, Poulenc, Morricone, Kovács.La musica prosegue alle 22 in largo San Giovanni con il concerto degli Alberi Sonori con musiche, suoni, canti e racconti, dritti al cuore delle tradizioni e dalle 20.30 alle 23, su corso Roma con il trio contrabbasso, chitarra e voce e sassofono Io, lui e l’altro.

Duemila anni di storia, cultura e tradizioni secolari fanno di Lanciano una città speciale e Perlage vuole raccontare attraverso l’enogastronomia il gusto di una città nella magia del suo centro storico. Perlage è nata per promuovere gli spumanti abruzzesi, la cultura e la storia frentana, un evento estivo di promozione dello spumante abruzzese dedicato ai numerosi turisti che affollano in agosto il nostro territorio.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi