16 cantine e 15 ristoranti per la quarta edizione di Perlage - Visite guidate, musica e street food per l’evento che celebra le bollicine

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
 
 

Lanciano   Eventi 29/07

16 cantine e 15 ristoranti per la
quarta edizione di Perlage

Visite guidate, musica e street food per l’evento che celebra le bollicine

E’ giunto alla quarta edizione Perlage, l'appuntamento diventato ormai un classico per l’estate lancianese, che quest’anno con la presenza di 16 cantine e 15 ristoranti animerà le vie del centro storico tra enogastronomia e cultura sabato 5 e domenica 6 agosto.

Per due giorni i visitatori, dopo aver acquistato il kit con sacchetta e bicchiere nell’Auditorium Diocleziano, passeggiando nei vicoli, potranno degustare nei ristoranti del centro storico decine di etichette regionali di spumanti in abbinamento alle migliori specialità preparate dagli chef frentani con ingredienti scelti fra i presidi regionali Slow Food. I ristoratori del centro storico offriranno degustazioni in abbinamento alle bollicine in due modalità: lo street food di qualità ed i menu speciali con la formula tutto compreso. Un ricco programma di eventi culturali, quest’anno sostenuti anche dal mecenatismo di alcune aziende vinicole, contribuirà a rendere la permanenza nel centro storico un’esperienza entusiasmante.

Grazie alla collaborazione con l’associazione “Amici della Musica”, nella sera del 5 agosto, l’Auditorium Diocleziano ospiterà eccezionalmente il recital lirico con le musiche di Puccini in programma per l'Estate Musicale Frentana 2017. Sono previsti inoltre due incontri alla scoperta del vino: il primo, sabato, sarà un’esperienza multisensoriale di vinosofia e il secondo, domenica, alla conoscenza dello spumante tenuto dal Sommelier Nicola Roni Ambasciatore Italiano dello Champagne.

Domenica sempre in Auditorium si esibirà un trio di giovani talenti per Flauto, Clarinetto e Pianoforte a cui seguiranno le musiche, i suoni, i canti e i racconti, dritti al cuore delle tradizioni degli Alberi Sonori a largo San Giovanni.

Come è tradizione i turisti saranno accompagnati da esperti alla scoperta della città sotterranea e dei quartieri medievali, grazie anche ai volontari dell’associazione Amici di Lancianovecchia sempre disponibili a tenere aperti i monumenti e guidare i turisti. Quest’anno il programma di esplorazione si amplierà grazie alla collaborazione con il Fai (Fondo Ambiente Italiano) con l’apertura e la visita guidata alla storica Tipografia Masciangelo in corso Roma. Inoltre in Auditorium Diocleziano saranno presenti due installazioni dell’artista Maurizio Righetti: “Impronte di donna” e “Conversazioni”.

Lancianofiera ha deciso sin dallo scorso anno, in partnership con il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo, di essere in prima linea per l’organizzazione di questo estivo di promozione dello spumante abruzzese dedicato ai numerosi turisti che affollano in agosto il territorio frentano.

“Voglio ringraziare i ristoratori che stanno facendo un grande lavoro per rivitalizzare il centro storico - commenta l’assessore al Commercio Francesca Caporale - e questi eventi sono la dimostrazione di come solo quando ci si unisce si raggiungono risultati più che positivi”.

Soddisfazione anche dal sindaco Mario Pupillo che, nel ringraziare il presidente di Lancianofiera Franco Ferrante, afferma: “questa è senz’altro una di quelle manifestazioni da tutelare e potenziare visto il grande riscontro che ha tra il pubblico la felice unione di territorio, cibo e cultura”.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi