A spasso per l’Abruzzo con Pipì con Vista - L’amicizia, la natura e l’Abruzzo al centro di un nuovo modo di fare turismo

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Curiosità 26/07

A spasso per l’Abruzzo
con Pipì con Vista

L’amicizia, la natura e l’Abruzzo al centro di un nuovo modo di fare turismo

Valentina e Valeria sul loro camperL’amicizia, la natura, l’avventura, l’amore per il territorio e un camper del 1993 sono gli ingredienti di Pipì con Vista, “un modo un po’ speciale di viaggiare, di ridere, di contare le stelle e di bere birrette”. Pipì con Vista, nome ironico che evoca un concetto tanto semplice quanto divertente di libertà, è il progetto di promozione del territorio ideato da Valeria Vizioli, ingegnere quarantenne lancianese con la passione per i viaggi che, accompagnata dalla frizzante amica di sempre Valentina Tonelli, racconta una vita in chiave ironica ma ricca di contenuti, un viaggio leggero e scanzonato ma attento all’ambiente, alla sicurezza e al turismo sostenibile.

“Abbiamo iniziato il nostro viaggio lo scorso anno ospiti delle selezioni finali di Donnaventura. - ci racconta Valeria - A bordo del nostro camper siamo arrivate in Val d’Aosta. Il nostro viaggio è durato una sola settimana ma, anche grazie all’allegria con cui abbiamo raccontato i luoghi visti, l’interesse attorno a Pipì con Vista ha registrato una notevole crescita che ci ha portato, quest’anno, a sviluppare il progetto vero e proprio”.

Due mesi alla scoperta dell’Abruzzo tra luoghi sconosciuti ai più, borghi incantati e attività sportive a contatto con la natura, “dal mare alla montagna in soli 40 minuti”, alla ricerca di un modo di fare turismo più attivo, moderno e giovane. “Abbiamo entrambe vissuto fuori ed avuto esperienze di vita importanti, che in qualche modo ci hanno segnato - dice Valentina a Zonalocale - ed oggi viaggiare, scoprire il nostro territorio e poter condividere con tante persone l’emozione che ci dà la natura è davvero una gioia. In più - continua - siamo amiche da sempre e la complicità che c’è tra noi è il vero collante di Pipì con Vista”.

In questa edizione estiva, a cui molto probabilmente ne seguirà una invernale, hanno pagaiato sui SUP nella spiaggia di Rocco Mancini a San Vito Chietino per poi pranzare sul Trabocco, poi subito in canoa sul fiume Tirino e la prossima puntata le vedrà cimentarsi sulle ibike a Campo Imperatore. “Nei prossimi mesi gireremo ancora l’Abruzzo dal mare alla montagna per scoprire quei percorsi turistici un po’ fuori dagli schemi - ci dice Valeria - prediligendo la parte sportiva ma senza dimenticare l’enogastronomia e le nostre specialità, come le pizzelle, che qualche giorno fa, abbiamo fatto in camper, sfidando il caldo torrido”.

L’Abruzzo, i viaggi, lo sport, la natura ed una passione sfrenata per la vita fanno di Pipì con Vista un nuovo modo per intendere e fare turismo in cui però, senza l’amicizia diventa difficile anche solo far partire il motore del camper.



Ecco l'intervista on the road con Valeria e Valentina:

Guarda il video

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi