Fabio De Vincentiis si presenta: "Lanciano merita di essere grande" - Entusiasmo e partecipazione per la presentazione del Lanciano Calcio 1920

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
 
 

Lanciano   Sport 20/06

Fabio De Vincentiis si presenta:
"Lanciano merita di essere grande"

Entusiasmo e partecipazione per la presentazione del Lanciano Calcio 1920

Giancarlo Micolucci, Fabio De Vincentiis e Mario Pupillo“Anche il viaggio più lungo inizia con un piccolo passo e questo di oggi è il nostro”. Così il giornalista Mario Giancristofaro, neo presidente onorario del Lanciano Calcio 1920, ha concluso la serata che ha sancito il ritorno del calcio in città, dopo l’amara fine della Virtus Lanciano della famiglia Maio.

In una Casa di Conversazione gremita, l’imprenditore Fabio De Vincentiis, nuovo presidente del Lanciano, si è presentato ai tifosi da un anno orfani di una squadra che rappresentasse degnamente i colori rossoneri dopo 5 anni di Serie B conclusi nel peggiore dei modi. Una serata per rimettere, non solo metaforicamente, la palla al centro e, seppur ripartendo dalla Prima Categoria, ambire a match ben più importanti per tornare a vedere grandi partite nello stadio Guido Biondi che, dopo l’investimento da 300 mila euro della Regione Abruzzo, è rimasto al buio, senza i riflettori del sabato pomeriggio.

“Ho insistito e insistito - ha detto De Vincentiis durante la presentazione insieme al sindaco Mario Pupillo - perché ho voluto fortemente essere il presidente di questa squadra per la città, per i colori e per voi tifosi perché meritate di tornare in alto”. Nessuna anticipazione sulla composizione societaria, né su eventuali colpi di mercato, nuovi calciatori o mister. Fedeli collaboratori di De Vincentiis, il direttore sportivo Antonio Paciarella e il direttore tecnico Francesco Di Gennaro, vecchia conoscenza rossonera, corteggiatissimo per riuscire a vederlo ancora in campo.

“Oggi per noi è un giorno di festa - ha commentato il presidente dell’associazione Lanciano Rossonera Giancarlo Micolucci - e La cena dopo della presentazioneringraziamo quanti hanno reso possibile questo nuovo corso. In primis i vertici della Marcianese e il presidente Alfredo Bomba da cui tutto è nato e poi i 160 soci di Lanciano Rossonera”.

Guarda al futuro questa nuova società che punta a far tornare grande il Lanciano Calcio, ma senza dimenticare il passato con un ricordo commosso degli ex amati presidenti Stefano Mercadante ed Ezio Angelucci. Assente giustificata, la ex presidente della Virtus e consigliera di maggioranza, Valentina Maio. Ma dopotutto, un anno dopo, lo sguardo è rivolto al futuro.




Ecco le immagini della presentazione:

 

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi