Tutto pronto per la terza edizione della Notte del Parco - Musica, enogastronomia, arte e poesia in due giorni da dedicare alla cultura

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Cultura 16/06

Tutto pronto per la terza edizione
della Notte del Parco

Musica, enogastronomia, arte e poesia in due giorni da dedicare alla cultura

Martina Luciani (EMF) e Rossella Piccirilli (Taste of Lanciano)E’ tutto pronto per la terza edizione della Notte del Parco, organizzata dall’associazione Amici della Musica ed inserita all’interno della stagione 2017 dell’Estate Musicale Frentana. Sabato 24 e domenica 25 giugno, il Parco delle Arti Musicali diventerà centro nevralgico culturale di Lanciano con un insieme di eventi, concerti ed esibizioni che metteranno insieme arte, fotografia, enogastronomia, poesia e ovviamente musica per un’offerta culturale a 360 gradi davvero per tutti i gusti.

Si parte sabato 24, alle ore 18, nella sala di musica da camera Manlio del Parco delle Arti Musicali con una sezione dedicata a poesia e letteratura a cura di Antonio Spadano e Lisa La Pietra con letture di Marianna Della Penna, Giovanni Di Guglielmo, Vito Moretti, Diana Scutti e Dante Troilo.
Alle ore 19.30, nella Piazza d’Armi delle Torri Montanare, ci sarà il primo dei tre concerti in programma con l’esibizione della Corale Fedele Fenaroli diretta dal M° Giuseppe Rullo. Alle 21.30, si torna nel chiostro del Parco con il tradizionale Guitar Ensemble Fenaroli a cura di Orlando Volpe. Alle 23, di nuovo nella Piazza d’Armi, a suonare ci sarà il Saba Anglana Quintet con “The jazz world line”. 

Si proseguirà domenica 25 giugno, alle ore 18, nella sala Manlio La Morgia, con l’ultimo dei Concerti del Parco prima della pausa estiva, con l’esibizione di Lisa La Pietra e Marco Ciccone. Alle 21, in largo dell’Appello (di fronte le Torri Montanare), sarà la volta della lectio magistralis di Vittorio Sgarbi invitato da Confartigianato Chieti che presenterà il suo libro “Da Caravaggio a Tiepolo, dall’ombra alla luce” (QUI l'articolo). A seguire, nel chiostro del Parco delle Arti Musicali, dinner party esclusivo con il critico d’arte, con la possibilità di degustare finger food e buon vino ed ascoltare la musica dal vivo del Taraf de Gadjo.

Inoltre, sono diverse le collaborazioni con realtà ed associazioni frentane che animeranno l’evento. Sarà presente l’associazione Arena7 con le esposizioni degli artisti Carla Cerbaso, Daniela Giuliani, Davide Cruciata e Michele Montanaro in una piccola sezione dedicata a (Con)fusioni, la mostra dell’incompiuto. Ci faranno compagnia anche i fotografi dell’associazione Social Photography Street 6212 con degli shooting fotografici durante le esibizioni musicali. E in ultimo, ma non per importanza, ci sarà la Delegazione FAI di Lanciano con guide ad hoc alla scoperta del Parco delle Arti Musicali e delle Torri Montanare per vedere come si è passati dalle sbarre del carcere di Santa Giovina alla libertà ed alla gioia della musica.

L’ingresso a tutti gli appuntamenti della Notte del Parco è gratuito tranne che per il concerto di Saba Anglana; ma più che un mero biglietto, a soli 5 euro, è una sorta di offerta che la città può fare all’associazione Amici della Musica per sostenerla in questo momento di difficoltà. 

Non mancherà una sezione dedicata all’enogastronomia con Taste of Lanciano. Taste of Lanciano è il primo passo di un percorso verso la creazione di un brand dell'enogastronomia lancianese. “Taste” come sapore, gusto, quindi il sapore di Lanciano, inteso come esperienza di cultura, tradizioni e gusto di una città antica. Un marchio che vuole riunire gli operatori della gastronomia per offrire/proporre il nostro territorio in occasione di eventi culturali come appunto La Notte del Parco, oppure per offrire la ristorazione diffusa nel centro storico in occasione di grandi eventi o pellegrinaggi.

Con Taste of Lanciano immergersi nell'atmosfera del centro storico sarà un'esperienza piacevolissima. Per La Notte del Parco sarà proposta dalle ore 18.30 alle ore 24.00 la degustazione dei vini della Cantina Colle Moro associati a finger food realizzati da alcuni ristoratori della città. La degustazione avrà il costo di 5 euro per due calici di vino e tre finger food.

Importante infine la sinergia con il Consorzio Le Vie del Commercio di Lanciano che offrirà ai possessori della Card la degustazione al costo ridotto di 2,50 euro. Inoltre i primi 50 possessori di Card che ne faranno richiesta avranno diritto all'ingresso gratuito al concerto di Saba Anglana Quintet. Per fruire di tali benefici la card dovrà essere esibita al desk del Consorzio presente il 24 giugno presso il Parco delle Arti Musicali.

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi