Questa sera veglia di preghiera per il vicesindaco Pino Valente - Dopo una settimana, le sue condizioni restano ancora critiche

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 08/06

Questa sera veglia di preghiera
per il vicesindaco Pino Valente

Dopo una settimana, le sue condizioni restano ancora critiche

La vignetta di Domenico D'AltocolleAd una settimana dal ricovero nel reparto di rianimazione dell’ospedale Santissima Annunziata di Chieti, le condizioni di Pino Valente restano critiche e la città prega, spera e resta in apprensione. Roberto Valente, il fratello di Pino, posta su Facebook continui aggiornamenti e bollettini medici in un saliscendi di speranze per dei valori che, dopo una settimana, restano ancora stazionari.

E nel momento di maggior bisogno la sua Lanciano si è stretta attorno alla sua famiglia e non smette di credere nella guarigione di quel vicesindaco tanto forte e tenace, quanto giocoso e pronto allo scherzo.

Questa sera i familiari e quanti vorranno essere presenti si riuniranno in una veglia di preghiera, alle ore 21.30, nella chiesa del Purgatorio in corso Roma, per pregare e sperare e dire con forza a Pino, proprio come nella bellissima vignetta dell'amico grafico Domenico D’Altocolle, “lo dici e lo fai, non mollare mai”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi