Il Teatro Studio vince il premio nazionale "Il Gerione" 2017 - Lo spettacolo "Le troiane" da Euripide primo tra 30 scuole di teatro da 9 regioni

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Curiosità 29/05

Il Teatro Studio vince il premio
nazionale "Il Gerione" 2017

Lo spettacolo "Le troiane" da Euripide primo tra 30 scuole di teatro da 9 regioni

Il Teatro Studio di Lanciano, diretto da Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini, ha vinto il Premio nazionale “Il Gerione” 2017 che si svolge a Salerno ogni anno e arrivatoalla tredicesima edizione). Con lo spettacolo “Troiane” da Euripide, per la regia di Rossella Gesini, i ragazzi del Teatro Studio di Lanciano portano a casa il Premio nazionale “Gerione” per la Scuola Secondaria di 2° grado. 

“Siamo davvero felici per questo importante riconoscimento che i ragazzi della giuria del Premio “Il Gerione” ci hanno voluto assegnare. – dichiara Rossella Gesini, regista e responsabile della Scuola di Teatro del Teatro Studio - Per noi si tratta di un riconoscimento ottenuto dalla Scuola di Teatro tutta, a Lanciano e a Vasto. L’impegno, la qualità e la passione trovano conferme e soddisfazioni anno per anno.” 

Il Premio Nazionale di Teatro Educativo “Il Gerione” nasce a Salerno come appuntamento annuale, nel quale sono presentati spettacoli prodotti dalla Scuola e da altre Agenzie che perseguono finalità di teatro educativo; sono inoltre realizzati numerosi momenti di confronto e di scambio culturale sulle problematiche del Teatro Educativo.

La Rassegna ha due grossi obiettivi: affermare i principi del Teatro Educativo, con una serie di attività (spettacoli, giurie di alunni, laboratori, corsi di formazione); diventare uno dei Grandi Eventi a livello nazionale, per il rilancio dell’immagine culturale, artistica e turistica della regione Campania a livello nazionale. La Rassegna si articola in una serie di attività: rappresentazione e visione di spettacoli realizzati da scuole e laboratori extrascolastici; partecipazione attiva ai laboratori teatrali da parte di operatori, docenti e ragazzi; partecipazione a convegni, seminari e momenti di discussione sul Teatro Educativo; visite guidate (antropologiche ed ambientali) sul territorio.

In questa tredicesima edizione hanno partecipato circa 30 scuole di teatro provenienti da nove regioni diverse, e hanno votato gli spettacoli 500 giurati (studenti delle scuole medie inferiori e superiori).

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi