Furti, "serve comitato provinciale per ordine e sicurezza pubblica" - Progetto Lanciano chiede al sindaco di contattare il Prefetto

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 26/05

Furti, "serve comitato provinciale
per ordine e sicurezza pubblica"

Progetto Lanciano chiede al sindaco di contattare il Prefetto

“Ancora una volta una scuola del nostro territorio è stata violata. E' un atto grave, ancor più grave in quanto perpetrato ai danni di un presidio di civiltà e formazione quale è una scuola. Ladri, vandali, gente senza alcuna pietà, hanno fatto razzia e scempio degli spazi che per circa mille nostri giovani concittadini rappresentano il luogo della crescita umana e didattica”. E’ questo il commento del sindaco Mario Pupillo e dell’assessore alla Pubblica Istruzione Giacinto Verna all’indomani del furto che ha devastato il liceo scientifico di Lanciano (QUI l’articolo).

“Un'intera comunità scolastica sotto choc per il reiterarsi di fatti gravi, gravissimi: - si legge ancora nella nota - esprimiamo la nostra solidarietà e la ferma condanna del vile gesto di ignoti che speriamo gli inquirenti e le forze di polizia in cui riponiamo la massima fiducia possano rendere al più presto noti a chi di dovere”.

Condanna del gesto e solidarietà che però sembrano non bastare più dopo una scia di furti ed atti criminosi che da settimane si susseguono in città. Ed alla nota di Pupillo e Verna segue immediatamente una richiesta, seria e concreta, da parte del gruppo consiliare Progetto Lanciano.

“Alla luce di quanto accaduto ieri mattina nel liceo scientifico di Lanciano e dei recenti fatti di cronaca che hanno avuto come oggetto furti presso scuole ed abitazioni, - scrive Progetto Lanciano - il coordinatore Daniele Pagano, a nome di tutto il movimento civico Progetto Lanciano invita il sindaco Pupillo a chiedere al Prefetto la convocazione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica. Progetto Lanciano crede nelle Istituzioni ed è a loro che rivolge l'appello affichè siano date le giuste risposte per salvaguardare la sicurezza del territorio”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi