Parcheggiatori e accattonaggio, "situazione insostenibile" - Forza Nuova chiede l’intervento di Comune e forze di polizia locali

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
 
 

Lanciano   Attualità 12/04

Parcheggiatori e accattonaggio,
"situazione insostenibile"

Forza Nuova chiede l’intervento di Comune e forze di polizia locali

Da diversi mesi a questa parte piazza D’Amico, ex piazza della Pietrosa, adibita a parcheggio a pagamento con accesso diretto sul corso della città, è invasa da parcheggiatori e venditori abusivi che importunano i cittadini lancianesi”, interviene così Forza Nuova su una questione che tiene banco tra i cittadini a volte esasperati dal comportamento spesso irritante dei parcheggiatori.

“Il fenomeno a Lanciano è inaccettabile dal momento che queste persone, probabilmente fuggite dai vicini centri di accoglienza, si riversano nelle nostre strade guadagnandosi da vivere con pratiche non riconosciute dalla legge italiana. afferma Marco Basilischi, responsabile cittadino di Forza Nuova - Gli stranieri che svolgono queste attività illecite sono parcheggiatori abusivi che spesso si dedicano anche all’accattonaggio e alla vendita abusiva. Purtroppo il fenomeno è in costante crescita e rischia peraltro di mettere a repentaglio la sicurezza dei cittadini lancianesi”. 

Negli ultimi mesi non è difficile trovare parcheggiatori abusivi anche in altre zone della città come nei pressi di negozi e centri commerciali che spesso svolgono pratiche accattonaggio e vendita illecita di prodotti contraffatti.

Forza Nuova ritiene che sia doveroso da parte del Comune e delle forze di polizia comunali impedire tali pratiche sia “per arginare il dilagare dell’illegalità sia, e soprattutto, per garantire la sicurezza nei parcheggi pubblici e privati della città”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi