L’assemblea approva il nuovo statuto Ecolan - Rinnovato il comitato unitario per il controllo analogo

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Attualità 30/03

L’assemblea approva il
nuovo statuto Ecolan

Rinnovato il comitato unitario per il controllo analogo

Tre convocazioni a partire dalle 15.30 di lunedì 27 marzo scorso per votare il nuovo statuto societario (QUI il testo integrale), insediare il rinnovato comitato unitario dei soci per il controllo analogo, riconfermare il consiglio di amministrazione e il collegio rei revisori. E’ stato un inizio settimana intenso per Ecolan che, dopo l’approvazione dello statuto nei 53 Comuni, ha portato il testo nell’assemblea dei soci per l’approvazione finale.

“Un passo importante quello dello statuto - si legge in una nota di Ecolan - che ha portato al rinnovo del Comitato unitario dei soci e alla riconferma delle cariche istituzionali”. Subito dopo l’assemblea straordinaria, il nuovo Comitato si è insediato e, dopo la firma dei patti parasociali, ha votato il suo nuovo presidente: Pino Finamore, sindaco di Villa Santa Maria.

Dopo i lavori del Comitato, i sindaci si sono poi riuniti per un’ulteriore assemblea ordinaria che riconfermato l’intero CdA: il presidente Massimo Ranieri e i due consigliere Donatella Memmo e Rosanna Antrilli. Confermato anche l’intero collegio dei revisori composto da Fabrizia Cesa, Francesco Di Lello e Antonino Ianieri, che continua ad esserne il presidente.

“Ancora una volta i sindaci, - ha commentato il presidente Massimo Ranieri - al di là di ogni appartenenza politica, hanno lavorato insieme e con passione per la crescita della società e si confermano essere l’indiscusso motore propulsivo di questa azienda”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi