Sarà Alex Britti a chiudere le Feste il prossimo 16 settembre - Dodi Battaglia stamattina a Lanciano in attesa del concerto del 15 settembre

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Eventi 27/03

Sarà Alex Britti a chiudere le
Feste il prossimo 16 settembre

Dodi Battaglia stamattina a Lanciano in attesa del concerto del 15 settembre

Dodi Battaglia con il sindaco Mario PupilloAlex Britti, Dodi Battaglia, UT News Trolls, ma anche tanti ospiti a sorpresa, esibizioni e divertimento, con la “Nottata” che si trasformerà in una grande festa in piazza.

Un programma che, come promesso nella prima conferenza stampa, riporta a Lanciano la grande musica, quello presentato questa mattina a Lanciano dal presidente delle Feste di Settembre Maurizio Trevisan, dal sindaco Mario Pupillo e dall’assessore alla Cultura Marusca Miscia. Una conferenza stampa che, tra la sorpresa generale, si è trasformata in un piccolo grande evento per la partecipazione di Dodi Battaglia, che ha voluto essere a Lanciano per l’occasione, per dare il suo saluto alla città dove tornerà il 15 settembre prossimo.

Dodi Battaglia, appena arrivato in piazza Plebiscito, si è detto entusiasta della location dove suonerà e ha annunciato che a Lanciano girerà anche un video promozionale. Grazie all’intraprendenza dell’assessore alla Cultura Marusca Miscia, che chitarra alla mano gli ha dedicato “Tanta voglia di lei”, ha anche improvvisato con lei un duetto sulle note di uno dei più grandi successi dei Pooh.

Un protagonista indiscusso della musica italiana, il chitarrista storico degli Pooh, che a Lanciano (in occasione della seconda serata delle Feste) si esibirà con lo straordinario repertorio della band dove ha suonato per oltre cinquant’anni, ma anche con tante sorprese che di certo appassioneranno il pubblico presente. E con lui, sorpresa nella sorpresa, suoneranno diversi musicisti locali: Carlo Porfilo (batteria), Rocco Camerlengo (tastiere), Giuseppe Genisio (basso), Marco Marchionne (chitarra) e Costanzo Del Pintio (voce).

Prima di lui, il 14 settembre, piazza Plebiscito ospiterà una grande festa dedicata al Revival Progressive, con l’esibizione degli UT New Trolls e di un ‘ospite a sorpresa’ (per il momento ancora top secret) che salirà sul palco con loro. Gli Ut New Trolls nascono nel 2011 dalla riunione di due membri dei New Trolls: Gianni Belleno, storico batterista, e Maurizio Salvi, tastierista e pianista dell'epoca d'oro dei New Trolls. Oltre a loro, fanno parte della band anche Claudio Cinquegrana (chitarre), Umberto Dadà (voce), Stefano Genti (basso), Alessio Trapella (voce e basso). Il progetto ‘UT New Trolls’ - dal titolo dell’album omonimo dei New Trolls – è “un laboratorio ‘work in progress’, in cui i brani più popolari della band avranno il loro spazio ma rivisitati; sarà come calarsi in una tela d'atmosfere verso un mondo di idee alternative, distinto da una sana e seria ricerca su tutto ciò che si muove nell'ambito della cultura musicale”. 

Spazio invece a un repertorio più vicino ai giovani il 16 settembre, per la serata conclusiva delle Feste, con l’esibizione di Alex Britti, che tra l’altro a breve pubblicherà il suo nuovo album "In nome dell’amore - Vol. 2”, anticipato venerdì scorso dal primo singolo “Speciale”. Alex Britti, che sta attualmente partecipando a “Masterchef Vip”, subito dopo l’uscita del disco inizierà il suo tour, e quella di Lanciano è una delle prime tappe confermate.

Tanta musica, dunque, alle Feste di Settembre 2017, come aveva anticipato il presidente Maurizio Trevisan, che l’ha ribadito anche stamattina: “La musica in piazza è l’ingrediente giusto per organizzare delle Feste di Settembre all’altezza delle aspettative, e i nomi annunciati stamattina vanno in questa direzione. Non dimentichiamo – ha aggiunto – che quest’anno le feste saranno a ridosso del weekend (giovedì, venerdì, che è anche festa patronale, e sabato) e saranno quindi occasione per portare in città non solo i lancianesi, ma anche tantissime persone dal resto dell’Abruzzo e da fuori regione”.

La musica, ma non solo, sarà protagonista anche della “Nottata” – l’apertura del 13 settembre, aspettando i fuochi pirotecnici delle 4 del mattino. “Vogliamo organizzare a piazza Plebiscito una grande festa all’aperto – aggiunge Trevisan - con esibizioni musicali, momenti di divertimento, balli e tanto altro. Siamo in contatto con numerose associazioni e persone che ci aiuteranno in questa direzione”.

"La musica torna al centro delle Feste di Settembre – ha sottolineato il sindaco, Mario Pupillo - questo volevamo quando abbiamo scelto il progetto e il curriculum del presidente delle Feste e questo abbiamo ottenuto. Ora le ragioni della nostra scelta sono più chiare ed evidenti e di questo non possiamo che esserne felici. Il programma musicale allestito da Trevisan rispecchia fedelmente la nostra richiesta di riportare a Lanciano per le feste patronali musicisti di primissimo livello e di qualità".

“La presentazione degli eventi più importanti del calendario delle Feste di Settembre – ha aggiunto l’assessore alla Cultura, Marusca Miscia, rappresenta sicuramente un motivo per incoraggiare la città a sostenere anche economicamente il grande impegno che il comitato si è assunto per rilanciare in particolar modo il programma musicale”.

Non mancheranno, ovviamente, tanti altri eventi e iniziative, per rallegrare ulteriormente l’atmosfera nei tre giorni di festa principali, ma anche in tutto il mese di settembre. “Il programma dettagliato sarà illustrato nelle prossime settimane – conclude Trevisan – perché le sorprese che abbiamo in serbo sono ancora molte”.

Guarda il video Guarda le foto

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi