Bambino autistico rifiutato da tre scuole, la mamma va dal sindaco - "Già troppi bambini disabili nelle prime", la motivazione dei dirigenti

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Cronaca 20/03

Bambino autistico rifiutato da tre
scuole, la mamma va dal sindaco

"Già troppi bambini disabili nelle prime", la motivazione dei dirigenti

Troppi bambini disabili già iscritti nelle prime. Sarebbe questo il motivo dell’esclusione di un bambino autistico, di 10 anni, da ben tre scuole medie di Lanciano. E così al terzo rifiuto, la mamma, arrabbiata e sconsolata, si è rivolta alla polizia ed al sindaco Mario Pupillo per denunciare l’accaduto e trovare quanto prima una soluzione che faccia sentire il bambino meno solo e diverso dai suoi coetanei.

"Domani ci sarà un incontro in Comune con la mamma del bambino e l'assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Lanciano, in agenda già dalla scorsa settimana, per favorire un esito positivo della vicenda. - afferma il sindaco - Abbiamo esteso l'invito anche ai dirigenti scolastici degli istituti coinvolti, affinché vengano chiariti i contorni della vicenda raccontati dalla mamma del bambino, che mi ha informato della questione direttamente. Auspichiamo una rapida soluzione nell'unico e preminente interesse del bambino e del suo diritto allo studio. - conclude Pupillo - Lavoriamo di concerto con i dirigenti e la mamma per questo obiettivo, senza clamori e a tutela del bambino".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi