Inchiesta Asl,oggi interrogatorio di Antonio Colasante - Tiziana Spadaccini ha rigettato tutte le accuse

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Cronaca 10/03

Inchiesta Asl,oggi interrogatorio
di Antonio Colasante

Tiziana Spadaccini ha rigettato tutte le accuse

Si è tenuto questa mattina nel carcere di Villa Stanazzo l’interrogatorio di garanzia di Antonio Colasante, dietro le sbarre con l’accusa di riciclaggio e abuso in atto d’ufficio per aver ricevuto 2 milioni 130 mila euro da Asl non dovuti (QUI l’articolo). L’avvocato Giuliano Milia, a seguito dell’interrogatorio durato circa un’ora, non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

Tiziana Spadaccini, invece, dirigente Asl agli arresti domiciliari con l’accusa di abuso d’ufficio e falso ideologico, nell’interrogatorio che si è tenuto ieri nel tribunale di Lanciano, ha rigettato le accuse e spiegato al Gip Massimo Canosa le ragioni della transazione sotto la lente degli investigatori.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi