Stalking all’ex datore di lavoro, due arresti a Lanciano e Atessa - I due fratelli si trovano ora nel supercarcere di Villa Stanazzo

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Cronaca 22/02

Stalking all’ex datore di lavoro,
due arresti a Lanciano e Atessa

I due fratelli si trovano ora nel supercarcere di Villa Stanazzo

Sono arrestati con l’accusa di stalking nei confronti del datore di lavoro che li aveva licenziati due fratelli albanesi residenti e a Lanciano e Atessa, su disposizione del Gip Massimo Canosa, su richiesta del Pm Andrea Papalia

In base alle indagini dei Carabinieri della compagnia di Atessa, su denuncia dell’imprenditore a capo di un’azienda metalmeccanica, Luan Sina (39 anni) e il fratello Perparin (38) subito dopo il licenziamento avrebbero inviato numerosi sms all’ex datore di lavoro minacciandolo di morte se non li avesse riassunti. I due erano stati licenziati, per giusta causa, a fine dicembre 2016.

I fratelli si trovano ora nel carcere di Villa Stanazzo di Lanciano.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi