20 associazioni contro CasaPound: "errore autorizzare corteo" - Polemiche in città per la manifestazione del Giorno del Ricordo

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
 
 

Lanciano   Attualità 10/02

20 associazioni contro CasaPound:
"errore autorizzare corteo"

Polemiche in città per la manifestazione del Giorno del Ricordo

E’ firmato da 20 tra associazioni, librerie ed attività commerciali della città e del territorio il documento che critica con forza la decisione di autorizzare il corteo organizzato da CasaPound in occasione del Giorno del Ricordo, a Lanciano (QUI l’articolo).

“In relazione all’autorizzazione del corteo in ricordo delle vittime delle foibe, previsto a Lanciano domani, sabato 11 febbraio alle ore 18, chiediamo alle autorità preposte di prendere una chiara posizione di condanna nel merito e nei propositi del partito organizzatore. - si legge in una nota dei 20 firmatari - Critichiamo aspramente la decisione di autorizzare un corteo di un partito che manifesta una evidente continuità con la storia del fascismo e del neofascismo”.

E’ duro l’attacco delle associazioni che accusano ancora l’autorizzazione di questa manifestazione data la “preoccupante crescita di movimenti e partiti di estrema destra in Italia ed in Europa”.

“Queste nuove realtà hanno un grande bisogno di visibilità che realizzano in manifestazioni opportunamente manipolate, come la Giornata del Ricordo, per riscrivere pagine di storia creando, volutamente, un clima di confusione e distorcendo la realtà dei fatti. - continua la nota - Chiediamo ancora e con forza, come sia possibile accogliere nella città Medaglia d’oro al Valor Militare, la manifestazione regionale di Casapound dall’ Amministrazione comunale che ha rivendicato, durante e dopo la recente campagna elettorale, la difesa e l’esaltazione degli ideali antifascisti”.

In ultimo la nota chiede, in particolare al questore ed al sindaco, in qualità di ufficiale di governo della città, di adottare “tutti i possibili provvedimenti in loro potere al fine di prevenire i concreti pericoli di ordine pubblico che potrebbero originare dalla suddetta manifestazione”.

A firmare il documento: ADV MALAMENTE - Lanciano, ANPI Pescara, AUSER Lanciano, ARCIGAY Chieti – Sylvia Rivera, Associazione Culturale I Cinque Sensi - Lanciano, Associazione Culturale L'Altritalia - Lanciano, Auser - Lanciano, Caffetteria Fenaroli - Lanciano, Collettivo AltreMenti - Lanciano, Collettivo Ualló Uallà, Collettivo Studentesco Lanciano, Collettivo Studentesco Sulmona, Collettivo Studentesco Pescara, Collettivo Zona 22, Coord. Democrazia Costituzionale - Lanciano, Immagine arte, Libreria Barbati, Libreria D’Ovidio, Libreria MU,Musica e Libri - Lanciano, Ridens Records, UDS - Abruzzo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi