Conversazioni del Venerdì: Dante come metafora moderna - L’incontro di Dante con Pier delle Vigne e la sperimentazione clinica odierna

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
 
 

Lanciano   Eventi 12/01

Conversazioni del Venerdì:
Dante come metafora moderna

L’incontro di Dante con Pier delle Vigne e la sperimentazione clinica odierna

Dopo lo stop causato dalla neve, domani, venerdì 13 gennaio, tornano le “Conversazioni” promosse dall’assessorato alla Cultura nella ex Casa di Conversazione di Lanciano.

La dottoressa Andreina Poggi, Fondazione Abuzzese Scienze per la Vita, introdurrà la conferenza del prof. Giovanni de Gaetano, direttore del Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell’IRCCS (Neuromed) di Pozzilli: “L’incontro di Dante con Pier delle Vigne: una metafora della condizione clinica odierna”. 

De Gaetano leggerà e commenterà il canto XIII dell’Inferno dantesco, interpretando la vicenda e la figura di Pier della Vigna come una metafora attuale della sperimentazione e della ricerca clinica: dalle linee guida al consenso informato, dal rispetto per il paziente alla necessità della sperimentazione anche dolorosa, dall’infiammazione all’autoimmunità, fino alla pubblicazione del caso clinico, il testo dantesco offrirà uno spunto inedito per sottolineare come la distinzione tra cultura umanistica e scientifica sia del tutto infondata. I grandi temi della vicenda umana che coinvolse il notaio di Federico II (il potere, l’invidia, la corruzione, la fedeltà …) sono rimasti invariati attraverso i secoli e verranno riproposti dall’oratore con rinnovata e inattesa freschezza. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi