Neve troppo alta, ambulanza trainata da una jeep - A piazza Eraldo Miscia isolati in pieno centro

Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 
Lanciano   Cronaca 09/01

Neve troppo alta, ambulanza
trainata da una jeep

A piazza Eraldo Miscia isolati in pieno centro

Le forti nevicate hanno temporaneamente dato una tregua alla città di Lanciano e così la viabilità è notevolmente migliorata grazie a mezzi spazzaneve e spargisale, ma in molti casi non è ancora così. E non parliamo di contrade o zone difficili da raggiungere, ma del centro città dove sono ubicati anche uno studio veterinario e la guardia medica, a piazza Eraldo Miscia, raggiungibile solo attraverso due ripide salite e a pochi passi dell’ufficio postale in via Rosato e nei pressi del Ferro di Cavallo.

A farne le spese ieri, domenica 8 gennaio, intorno alle 17.30, un’ambulanza chiamata per un’emergenza fortunatamente non da codice rosso da un anziano signore. “Ho seguito tutta la scena dal mio balcone, - ci racconta una residente - ed è stato assurdo vedere un mezzo di soccorso non riuscire ad affrontare la salita che porta in piazza Eraldo Miscia a causa della troppa neve. Per fortuna era sul posto una jeep che ha letteralmente trainato l’ambulanza altrimenti non ce l’avrebbe fatta”. Una situazione surreale ma a cui i residenti della zona sembrano ormai tristemente abituati.

“Abito qui da cinque anni e ad ogni nevicata dobbiamo attendere il disgelo per uscire di casa, - ci dice una residente - nonostante le mille telefonate al Comune, gli spazzaneve non passano. Ieri sono dovuta uscire in macchina per una commissione urgente, sono riuscita ad affrontare la discesa che porta da casa a via Rosato ma al ritorno sono rimasta arenata sulla salita. - prosegue nel racconto - Prova e riprova ma niente. In quel momento è passato a dieci metri da me uno spazzaneve. Esco dalla macchina, lo rincorro, mi sbraccio e gli faccio segno di darmi una mano. Lo spazzaneve per tutta risposta mi guarda e tira dritto. Provo a telefonare in Comune venti volte ma nessuna risposta (poi realizzo che è domenica). - continua a raccontarci - Chiamo alla fine i Carabinieri per avere dei recapiti telefonici di qualche responsabile del piano neve ma non ne hanno. Alla fine decido il tutto per tutto e inizio a farmi strada nella neve scavando con mani e piedi e alla fine riesco a salire fino a casa. Può uno spazzaneve rifiutarsi di aiutare un automobilista in difficoltà?”.

Da giovedì nessuno spazzaneve è passato nella zona facendo accumulare più di 40 centimetri di neve sulle vie di accesso e la mancanza del sale rende il pericolo ghiaccio sempre più reale. E se anche un mezzo di soccorso non riesce ad affrontare una salita, la situazione è davvero preoccupante; se l’ambulanza fosse stata chiamata per un codice rosso, anche un minuto di ritardo avrebbe fatto la differenza. Prima che il tempo peggiori ancora, i residenti auspicano un passaggio dei mezzi comunali per sentirsi un po’ meno isolati anche se nel pieno centro di Lanciano.

Guarda le foto

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi